Giovedì 3 dicembre 2015 al Politecnico di Milano si è tenuto un convegno in ricordo di una delle firme più importanti del design made in Italy

Il Sistema Design del Politecnico di Milano ha organizzato e promosso, in collaborazione con lo studio di architettura Luca Scacchetti, un convegno in ricordo di una personalità di spicco del design made in Italy.
Luca Scacchetti, infatti, purtroppo prematuramente scomparso nello scorso mese di luglio, è stato un progettista, che, dall’urbanistica, all’architettura, al design degli interni e di prodotti e accessori di arredo, ha dimostrato competenza professionale, rigore metodologico e conoscenza sia di questioni steticocomunicative e sia di quelle più tecnico operative. Scacchetti è stato infatti in grado di dialogare sia con il mondo della cultura del progetto, di cui fa sicuramente parte, e sia con gli operatori di settore, dell’imprenditoria edile e ricettiva in particolare, della produzione contract, dell’arte e dell’artigianato, come anche con il settore della comunicazione.
Ma Luca Scacchetti è stato inoltre uno studioso, per esempio con riferimento a figure significative di progettisti italiani di un recente passato, come Guglielmo Ulrich; è stato poi un teorico e docente presso il Politecnico di Milano-Scuola del Design e presso POLI.design, come anche presso altre Scuole di design e per 22 anni alla cattedra “Elementi di Architettura” dell’Accademia di Brera. Durante queste sue attività didattiche ha evidenziato l’importanza di una relazione fra il mondo professionale e quello delle formazione, in un costante e significativo dialogo con co-docenti, assistenti e soprattutto con i molti studenti e laureandi da lui seguiti fra il 2003 ed il 2015.
Il sistema design del Politecnico di Milano, che lo ha avuto professore a contratto nell’ambito del percorso formativo delle Lauree Triennali e Magistrali in Design degli Interni e in quelle dei Master e corsi di formazione professionalizzanti, intende ricordarne e delinearne alcune delle sue peculiarità in relazione al settore della professione, della cultura del progetto, della comunicazione e della formazione. Tutto ciò anche con l’obiettivo che un “patrimonio” culturale, progettuale e metodologico, anche in rapporto all’attività didattico-formativa di Luca Scacchetti, possa non andare disperso, ma, al contrario, possa essere conservato, valorizzato e tramandato.
Visualizza la Locandina
 
PROGRAMMA
 
Moderatore: Giorgio Tartaro
 
 Introduzione e saluti istituzionali
Arturo Dell’Acqua Bellavitis, Preside Scuola del Design - Politecnico di Milano
Marisa Galbiati, Preside vicario Scuola del Design - Politecnico di Milano
Silvia Piardi, Direttore del Dipartimento di Design - Politecnico di Milano
Giuliano Simonelli, Presidente POLI.design - Politecnico di Milano
Cinzia Anguissola Scacchetti, Studio Scacchetti e Associati
 
 Professione e ricerca/cultura del progetto
Aldo Colonetti, critico del design
Angelo Cortesi, architetto e designer
Marco Fantoni, architetto
Andrea Montinari, Presidente Vestas Hotels & Resorts
 
 Comunicare la ricerca/professione
Simona Finessi, Direttore rivista PLATFORM
 
 Professione e didattica
Luciano Crespi, Docente Ordinario Dipartimento di Design - Politecnico di Milano
Francesco Scullica, Docente Associato Dipartimento di Design - Politecnico di Milano
 
Coordinamento scientifico: Cinzia Anguissola Scacchetti, Francesco Scullica
Coordinamento organizzativo: Lia Tagliavini, (Dipartimento di Design del Politecnico di Milano), Katia Di Sparti, (Studio Scacchetti e Associati)
Comunicazione: a cura degli uffici di comunicazione del Sistema Design del Politecnico di Milano e dello Studio Scacchetti e Associati
 
Scarica l'Invito
 
Contatti:
Lia Tagliavini
Comunicazione
Dipartimento di Design - Politecnico di Milano
Via Durando, 38/A - 20158 Milano
tel: (+39) 02.2399.5882
 
Katia Di Sparti:
Studio Scacchetti e Associati
Via Marcona, 12 – 20129 Milano
tel: (+39) 02.5410.8585
 
SOCI
NETWORK
polidpolid


  • 
PARTNER
SOCIAL