Design per il Comfort Abitativo
Benessere ambientale e risanamento energetico
I edizione

Settori
 
L’innalzamento del benessere all’interno degli ambienti e la riduzione dei consumi energetici diventano sempre più una richiesta determinante da parte dei proprietari degli immobili.
Sono a tutti note le conseguenze ambientali ed economiche del nostro quotidiano dispendio energetico. Forse non molti però sanno che il consumo per la gestione degli edifici supera il 40% del fabbisogno energetico nazionale e che l’inquinamento indoor influisce sulla nostra salute e sulle nostre capacità intellettive. I due fenomeni sono strettamente legati e il motivo di un’incidenza tanto elevata sui consumi è da ricercare in un patrimonio edilizio obsoleto, scarsamente dotato di isolamento termico e acustico, privo di sistemi per il controllo della qualità dell’aria, oltre che alimentato da impianti di climatizzazione a bassa efficienza, e spesso sovradimensionati.
 
Poiché il numero degli immobili di nuova realizzazione non supera l’1% del costruito, è evidente che senza un ampio intervento di riqualificazione del patrimonio esistente il problema ambientale non troverà rimedio. Esistono materiali naturali e tecnologie per abbattere il consumo di combustibile necessario a mantenere condizioni ottimali di comfort termoigrometrico, ma fino a oggi sono mancati la cultura tecnica e un sistema legislativo capaci di promuovere una pratica progettuale adeguata.
La riduzione dei costi per il rifornimento energetico non è il solo vantaggio che deriva dall’abitare in un edificio a basso consumo riqualificato secondo principi ecosostenibili.
Considerando che trascorriamo la grandissima parte del nostro tempo in spazi chiusi, l’elevata qualità del benessere indoor, risultato di una consapevole pratica progettuale, rappresenta un valore aggiunto difficilmente quantificabile in termici monetari ma immediatamente percepibile dagli abitanti.
 
La sensazione di comfort, dipendente da alcune variabili ambientali e soggettive, è infatti principalmente correlata al calore che il corpo umano scambia in modo radiativo con l’ambiente che lo circonda, ma anche al tasso di umidità e alla velocità dell’aria, alle sollecitazioni acustiche, al rapporto coi colori e con la luce naturale e non da ultimo alle caratteristiche dei materiali impiegati.
Le possibilità di risanamento energetico di un ambiente esistente sono numerose e possono innalzare la percezione del benessere, contenendo il rischio di contaminazioni ambientali e riducendo drasticamente i consumi energetici, ponendo le basi per vivere in un ambiente prestazionale e sano.
 
Obiettivi formativi:
  • Fornire le competenze necessarie a valutare i parametri ambientali che influenzano le condizioni di benessere indoor;
  • Offrire una formazione professionale sull’analisi dei termini del bilancio energetico, finalizzata a individuare le opportunità economicamente vantaggiose di riduzione dei consumi energetici;
  • Approfondire la conoscenza delle caratteristiche dei materiali isolanti, naturali e non;
  • Illustrare mediante approfondimenti tematici, le tecniche di efficientamento energetico e di risanamento ambientale delle unità immobiliari;
  • Dotare i candidati di strumenti per gestire gli interventi di riqualificazione fino alla fase esecutiva.
Sbocchi professionali:
 
Il corso si propone di formare professionisti specializzati in grado di operare nel contesto della progettazione d’interni, con competenze nuove legate al tema della qualità ambientale degli spazi interni e al risparmio energetico, ottenuti mediante un’attenta analisi delle condizioni iniziali, l’individuazione di sistemi impiantistici innovativi, l’esperta selezione dei materiali isolanti naturali adeguati al tipo di intervento, il progetto di dettaglio e la messa in opera efficiente dei sistemi di coibentazione.
 
Vuoi saperne di più?

   

Ufficio Formazione
 
POLI.design 
Via Durando 38/a Milano
Tel. +39 02 2399 7275
Fax +39 02 2399 5970
 
 
Per le procedure di iscrizione:
 
 

Vuoi saperne di più? Richiedi informazioni

SOCI
NETWORK
polidpolid


  • 
PARTNER
SOCIAL