Brand Communication
Il progetto, la costruzione e la gestione della marca.
Master universitario organizzato dal Politecnico di Milano, ASSOCOM e AssAP Servizi.
XVII Edizione
30 Ottobre 2017
Settori

Piano didattico
Il Master in Brand Communication è strutturato secondo lo schema seguente:

  • Lezioni frontali, propedeutiche e specialistiche, realizzate da una faculty altamente qualificata proveniente dal Politecnico, dalle imprese di comunicazione e dalle aziende produttrici. Attraverso questa fase i partecipanti potranno entrare nel vivo dei differenti profili professionali della comunicazione e comprenderne le logiche, le tecniche, i linguaggi, le dinamiche per poter avviare il processo di coordinamento e gestione delle attività di comunicazione, oggetto del Master in Brand Communication;
  • Seminari con testimoni privilegiati del mondo della comunicazione, che consentiranno al partecipante di essere a diretto contatto con i protagonisti più eccellenti delle imprese di comunicazione;
  • Project work (laboratori), in aula, attraverso la conduzione di piccoli gruppi, per la realizzazione di progetti di comunicazione, attraverso analisi metaprogettuali e realizzazione di un brief. Questa parte permette ai partecipanti di entrare nel segmento più progettuale del master, attraverso vere e proprie simulazioni di campagne di comunicazione, con la relativa individuazione del marketing mix necessario alla realizzazione degli obiettivi di comunicazione. Il progetto di comunicazione avrà come obiettivo l'individuazione del pensiero strategico della marca. Gruppi di studenti, sotto la direzione di esperti, saranno messi in concorrenza tra loro per la realizzazione della miglior campagna di comunicazione.
  • Stage della durata di tre mesi circa presso imprese, associate ASSOCOM e aziende produttrici. Lo stage consentirà ai partecipanti di trasferire le competenze acquisite durante il master, sotto la guida e i suggerimenti di esperti che da tempo operano nelle agenzie con diversi profili professionali.

Contenuti disciplinari:

Area 1: Formazione generale
Si affrontano gli scenari economici e culturali della società contemporanea approfondendo in modo particolare gli aspetti teorici e pratici della comunicazione. L’intento di questa prima parte è quello di arrivare ad un livellamento delle conoscenze dei partecipanti, da cui partire per affrontare i moduli relativi alla formazione specialistica.

  • Forme della comunicazione;
  • Il pensiero creativo;
  • Branding, brand image, brand equity;
  • Il valore di marca;
  • La reputazione di marca;
  • Nuovi scenari digitali: le strategie di comunicazione per la rete e i social network.

Area 2: Formazione specialistica
Si sviluppa lo studio delle competenze necessarie per affrontare i diversi ruoli che intervengono nel progetto di comunicazione strategica della marca a partire dal Marketing, per poi passare all’approfondimento dei processi pubblicitari e creativi alla base del lavoro in agenzia fino allo studio delle strutture e dei ruoli che caratterizzano il mondo dei media:

Marketing, comunicazione, società (CSR):

  • Comunicazione come fattore strategico d'impresa;
  • Elementi di marketing. L'impresa marketing oriented;
  • Il marketing mix;
  • Il marketing nei mercati del largo consumo. Il marketing business-to-business;
  • Il conto economico del prodotto e il budget di comunicazione Paid, owned, gained;
  • Il processo d'acquisto del consumatore;
  • Il marketing plan: gli obiettivi del marketing per creare valore. L'analisi della situazione competitiva. Il target di comunicazione e la segmentazione. Il posizionamento di marca. La copy strategy. Il piano delle attività di marketing;
  • Le ricerche di marketing: le ricerche strategiche di base Consumer research (Eurisko). Le ricerche di marketing ad hoc;
  • Le specializzazioni di marketing: direct marketing, CRM. Guerrilla marketing. Digital marketing. La comunicazione multimediale, interattiva, partecipativa (co-creativa). Il marketing emozionale. Geomarketing, micro marketing. La comunicazione sul punto vendita. La comunicazione istituzionale e la reputation. Green marketing e green communication;
  • Societing. Contenuti e contesti della comunicazione sociale.
Processi pubblicitari e d’agenzia:
  • La struttura dell'agenzia di comunicazione (indipendente, internazionale, network, partnership);
  • Il progetto di comunicazione in agenzia e in azienda;
  • Le professioni della comunicazione;
  • Communication mix;
  • Le promozioni;
  • Le relazioni pubbliche;
  • Il marketing relazionale;
  • Gli eventi;
  • Product placement;
  • Come si scrive un brief. Gestione del briefing e tecniche di brainstorming;
  • Brand e corporate identity;
  • Produzione di filmati pubblicitari;
  • La produzione stampa;
  • La campagna pubblicitaria;
  • Web storytelling;
  • Native adv.

Account e strategic planning:

  • Ruolo e funzioni dell'account;
  • Il coordinamento del pensiero strategico della marca;
  • La comunicazione al consumatore;
  • Analisi di mercato e le scelte conseguenti;
  • Ruolo e funzioni dello strategic planner;
  • Piano di lavoro e strategie comunicative;
  • Modelli strategici;
  • Il planning strategico su web;
  • Time billing. Meeting report;
  • Programmatic;
  • Aspetti legali e giuridici della comunicazione commerciale.

Media:

  • Fasi del processo media. Indagini sui mezzi. Misure di audience e indicatori media;
  • Investimenti pubblicitari e Competitive Analysis con dati Nielsen;
  • Target Analysis con Sinottica (variabili socio-demo, consumi, stili di vita, stili settoriali);
  • Scenario, planning e post buy di TV, web, radio, stampa, outdoor;
  • Nuovi veicoli di comunicazione pubblicitaria: Facebook e Google;
  • Tecniche di negoziazione;
  • Strategic media planning;
  • Misurazione efficacia delle campagne pubblicitarie sui media tradizionali e digitali.
Creatività:
  • Il lavoro creativo;
  • Accenni di storia della creatività di comunicazione in italia, conventional e unconventional;
  • Dal briefing al concetto di campagna;
  • Approcci al progetto creativo: approfondimento delle tecniche e degli strumenti di accelerazione del percorso creativo;
  • Creatività strategica: l'impresa funky;
  • Creatività e mezzi. La creatività oltre i mezzi. Percorsi di co-creazione in rete;
  • Creatività da premio;

Empowerment:

  • Sviluppo della consapevolezza di sé nelle organizzazioni e nelle relazioni interpersonali;
  • Teamwork;
  • Leadership;
  • La comunicazione efficace (public speaking);
  • La relazione negoziale;
  • Il curriculum;
  • La propria presentazione nel mondo del lavoro.
Vuoi saperne di più?

 

Ufficio Formazione

POLI.design 
Via Durando 38/a Milano
Tel. +39 02 2399 7208
Fax +39 022399 5970

formazione@polidesign.net
mbc@polidesign.net

Per le procedure di iscrizione:

iscrizioni@polidesign.net

Know more? Ask us more informations

SOCI
NETWORK
polidpolid


  • 
PARTNER
SOCIAL