Design per il Teatro
Due corsi di Alta Formazione per lo sviluppo di competenze specialistiche per le attività di progettazione,
costruzione e realizzazione di scenografie e costumi nelle diverse forme di spettacolo e rappresentazione.
Costumi: IX Edizione / Scenografie: X Edizione
Costumi: 5 novembre 2018 / Scenografie: marzo 2019

Settori

Entrambi i corsi sono strutturati attraverso lezioni frontali e project work.
Le lezioni frontali si svolgono in aula e nei teatri partner di progetto nei quali sarà inoltre possibile assistere alle prove di alcuni spettacoli o assistere alle recite a prezzi scontati.
È prevista anche un’attività pratica: gli studenti potranno realizzare un progetto scenografico il cui titolo verrà scelto fra quelli proposti dai docenti. Verranno organizzate delle verifiche in itinere con il coordinatore didattico del corso e i docenti, per confrontarsi sull’evoluzione del progetto elaborato.
Al termine del corso ogni studente potrà presentare, a docenti e compagni, il risultato finale del proprio lavoro.

DESIGN PER IL TEATRO - SCENOGRAFIE

 
Il corso consente ai partecipanti di apprendere le regole della progettazione, preventivazione, costruzione e realizzazione di scenografie nelle diverse forme di spettacolo e rappresentazione, dall’opera lirica al musical, dalla prosa alla danza classica o contemporanea.
La progettazione comporta approcci e metodi diversi, dai più tradizionali (bozzetti o maquette) fino all’uso di avanzate tecnologie per la produzione di rendering e animazione, si incontreranno registi e scenografi che ne spiegano l’utilizzo tecnico-creativo.
Si potranno scoprire le numerose tecniche di decorazione delle scene e l’uso di materiali diversi, nel modo più creativo e suggestivo.
La scultura è ormai entrata a far parte a pieno titolo nella rappresentazione scenica ma quali sono i materiali e quali le fasi di produzione?
La luce è un’altra arte che aiuta a completare la magia dello spettacolo, verranno spiegati i principi con cui si arriva ad utilizzarla come linguaggio espressivo, il supporto della Spotlight aiuterà a comprendere le caratteristiche tecniche di luci e proiezioni.
Grazie a rappresentanti di alcune fra le più importanti istituzioni teatrali d’Europa, gli studenti potranno entrare nei teatri e scoprire le fasi della produzione di un allestimento scenico, entrare nei laboratori, salire sul palcoscenico e assistere alle prove di uno spettacolo dopo aver incontrato i protagonisti dello stesso.
Con il project work gli allievi potranno inoltre realizzare il proprio progetto scenico e confrontarsi con registi, scenografi, costumisti, direttori di allestimenti scenici o datori luci, fino ai fornitori dei più preziosi materiali per la realizzazione di spettacoli.
 
Il profilo in uscita prevede la formazione di una figura professionale che sia a conoscenza delle fasi di ideazione e realizzazione di scenografie con la scoperta delle molteplici figure professionali, ruoli e competenze che entrano in relazione fra loro. Le nozioni acquisite consentiranno agli allievi di affrontare, nel loro futuro, mercati e contesti professionali diversi dall’ambito dello spettacolo quali musei, spazi commerciali o destinati ad eventi all’aperto.

DESIGN PER IL TEATRO - COSTUMI

 
Come nasce un costume di scena? Che caratteristiche ha un costume per un balletto, per uno spettacolo di prosa o per un’opera lirica?
Dalla progettazione del figurino alla realizzazione sartoriale, il corso aiuta a scoprire le tecniche per la rappresentazione di un abito, da quelle più tradizionali a quelle più innovative. All’allievo sarà consentito inoltre di capire la complessa tecnica di realizzazione di un cartamodello, non solo con i metodi tradizionali ma prendendo visione dei più innovativi sistemi tecnologici che ne supportano l’attività. Il moderno laboratorio del Politecnico, inoltre, permetterà di realizzare il proprio costume, ma il percorso sarà arricchito da visite in sartorie teatrali, in aziende che forniscono di tessuti preziosi i teatri, le produzioni cinematografiche e le più importanti case di moda.
Si incontreranno professionisti che spiegheranno quali sono le fasi di produzione di un costume,dalla preventivazione dei costi alla campionatura dei tessuti fino alla scelta degli accessori quindi i cappelli, le calzature, i gioielli o le parrucche, chi realizza per il mondo dello spettacolo e con quali materiali.
Si potrà assistere a spettacoli in programma e parlare con chi pratica la professione sartoriale da sempre con passione, per scoprire i segreti di un mondo artigianale che avvicina e rimanda al mondo industriale del design e della moda, come la storia del costume nei secoli insegna.
 
Contenuti Didattici
  • Avvio alla macchina da cucire
  • Il costume nella storia
  • Come nasce un tessuto, dal filo alla stampa
  • Calzature per lo spettacolo, dal cartamodello alla produzione
  • Da un’idea alla messa in scena
  • L'Opera nel mondo
  • Come conservare i costumi della Sartoria teatrale Cerratelli
  • Come nasce una parrucca per la televisione, il cinema, il teatro
  • Realizzare un costume teatrale dal cartamodello alla confezione
  • La macchina di scena del Teatro alla Scala
  • Tecniche decorative per il costume e la realizzazione di applicazioni per la decorazione del costume
  • La campionatura dei tessuti
  • Rappresentazione grafica fra tradizione e tecnologia
  • Gli accessori del costume
  • Software per la moda
  • Visita nelle aziende
  • Visione di spettacoli con introduzione

Vuoi saperne di più?

Design per il Teatro

 

Costo

€ 1.250,00 + Iva 22%

Obiettivi formativi

Scenografie: progettazione e realizzazione di una scenografia

Costumi: conoscere le tecniche per la rappresentazione di un abito

Durata

Scenografie X edizione: marzo - giugno 2019

Costumi IX edizione: novembre 2018

Sede

POLI.design, via Durando 38/A, Milano e presso Teatri e aziende partner

Know more? Ask us more informations

SOCI

NETWORK

polidpolid


  • 

PARTNER
SOCIAL