Materiali per l’Architettura e l’Interior Design
Cultura del progetto e materiali innovativi per un corso avanzato di aggiornamento professionale
I Edizione

Settori
 
Direttore Scientifico:
Giuliano Simonelli
 
Direttore Tecnico POLI.design:
Alessandro Villa
 
Direttore Tecnico Material ConneXion:
Christian Tubito
 
Docenti:
  • Giulio Ceppi
  • Micol Costi
  • Massimo Duroni
  • Diego Grandi
  • Masaya Hashimoto
  • Svein Kristensen
  • Carlo Longoni
  • Matteo Ragni
  • Maria Grazia Soldati 
  • Christian Tubito
  • Francesca Valan 
  • Alessandro Villa
Aziende speaker:

Canobbio Textile Engineering
Azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di architetture tessili.

Danzer Italia
Complesso di  aziende per la trasformazione del legno, specializzate nella produzione di superfici decorative in vero legno e hardwood.

Gobbetto
Leader nei pavimenti in resina legati allo sviluppo di sistemi per realizzare superfici e sfondi ad alto contenuto tecnologico espressi attraverso la plasticità dei materiali resinosi.

i.lab Italcementi
Centro Ricerca e Innovazione di Italcementi, 120 ricercatori impegnati nello studio e nello sviluppo di innovazioni tecnologiche, funzionali ed estetiche dei nuovi materiali per le costruzioni.

Margraf
Industria Marmi Vicentini: leader nel reperimento e nella lavorazione di pietre naturali provenienti da tutto il mondo.

Merck
La Divisione Chemicals opera nel il settore Visual Communication (Cristalli Liquidi) e nel settore dei pigmenti e degli additivi per la stampa, per le materie plastiche e i rivestimenti.

Slate-skin
Azienda del settore lapideo che propone innovazione, ricerca e sviluppo a servizio delle aziende e alla base di ogni nuovo progetto.
 

Profilo docenti:

- Giulio Ceppi
Giulio Ceppi, architetto e designer, dottore in ricerca e docente di ruolo al Politecnico di Milano, si occupa di progettazione sensoriale e design dei materiali, di nuove tecnologie e strategie di identità, producendo innovazione attraverso processi inediti e formule altamente sperimentali. Dal 1991 al 1997 è coordinatore del Centro Ricerche Domus Academy e successivamente dal1998 al 2000 senior design consultant di Philips Design. Insegna presso le facoltà di Architettura di Genova, Torino, Roma e nel 2004 fonda e dirige il Master in business design di Domus Academy. Nel 1999 crea a Milano Total Tool, società di visioning e design strategy, oggi con sedi a Tokyo e Buenos Aires, progettando strumenti, oggetti e architetture per numerosi clienti, tra cui Auchan, Autogrill, Averna, Comune di Venezia, Coop, Confartigianato, Festo, Illy Caffè, Mitsubishi, Motorola, Ikea, Luceplan, Nestlè, Nike, Nissan, Pirelli RE, Reggio Children, Saporiti Italia, Torino 2006, Vertu, Viacom, 3M. Autore di numerosi saggi e pubblicazioni sul progetto e sul design, vanta due selezioni al premio Compasso d'Oro (2004-08), è stato inserito nella ICSID Hall of Fame, ha ricevuto il premio ConfCommercio all’ Innovazione (2010) e ha esposto propri progetti in diversi musei e istituzioni culturali.
 
- Micol Costi
Studia Disegno Industriale con indirizzo Prodotto in Germania, prosegue gli studi in Italia, dedicandosi al Disegno Industriale per il Settore Moda, e successivamente consegue una specializzazione in Brand Identity e Packaging Design. È la responsabile del team di ricerca di Materiali e Processi Innovativi presso Material ConneXion Italia, per cui svolge consulenze per clienti internazionali operanti nei settori più diversi e cura, tra le altre cose, mostre dedicate alla progettazione sostenibile ed ai materiali eco-compatibili. È coautrice di pubblicazioni sui materiali innovativi e la sostenibilità nel design e la progettazione. Tiene stabilmente workshop sull’innovazione nei materiali ed è stata relatrice presso conferenze e tavole rotonde internazionali, focalizzandosi, tra le altre cose, sulle opportunità offerte dai trasferimenti di soluzioni materiali e tecnologiche. Ha tenuto cicli di lezioni e seminari presso numerosi atenei.
 
- Massimo Duroni
Tra i primi bio-architetti in Italia comincia l'attività professionale nel 1992. Nei primi anni '90 progetta uno dei primi bar cromodinamici in Italia e successivamente il primo locale in Europa a gestione fotocamaleontica, lavora poi sugli effetti della luce e della temperatura di colore sull'organismo. Ha tenuto lezioni workshop e conferenze in Italia, Cina, Ucraina, Grecia, Estonia, Olanda, Belgio, Svezia, Francia, Germania. Ha coordinato workshop, finalizzati all'approccio laterale, rivolti ad adulti e bambini. Membro del Comitato Scientifico del Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano per la divisione materiali, docente universitario ha collaborato con diversi ordini professionali con lezioni e conferenze legate alla sostenibilità, al metodo progettuale, agli interni, al furniture design, lighting, all'aspetto percettivo di materiali, forme e colori.
 
- Diego Grandi 
Vive e lavora a Milano dove nel 2002 fonda DGO_Diego Grandi Office, studio di progettazione che si occupa di product, interior e design consultancy, con una solida esperienza nella progettazione delle qualità materiche, grafiche e cromatiche delle superfici. Affianca all’attività di progettista quella di docente presso università e scuole di design. I suoi progetti sono stati selezionati all’interno di eventi, premi e mostre internazionali, come la terza interpretazione del Design Museum presso La Triennale di Milano, il Good Design Award del Chicago Athenaeum e l’ADI Design Index. 
Tra le aziende con le quali collabora e ha progettato vi sono Abet Laminati, Casamania, Ferrino, Fritz Hansen, Lea Ceramiche, Mogg, Skitsch e Zucchetti.
 
- Carlo Longoni
Laureato in Industrial Design presso il Politecnico di Milano e specializzato in Marketing, in seguito ad una lunga collaborazione con Abet Laminati entra a stretto contatto con il mondo della produzione sia diretta sia conto terzi e all'interazione con i professionisti della progettazione. Nel 2000 intraprende la libera professione come consulente di un gruppo di lavoro di aziende trasformatori di altissima qualità, quale interfaccia progettazione/produzione per la realizzazione completa di progetti complessi (Project Solving).
 
- Matteo Ragni
Matteo Ragni si è laureato in Architettura al Politecnico di Milano. Nel 2001 ha vinto con Giulio Iacchetti il Compasso d’Oro ADI per la forchetta/cucchiaio biodegradabile “Moscardino”, ora nella Collezione Permanente del Design presso il MOMA di New York. Nel 2008 ha vinto il Wallpaper Design Award ’08 per la lampada da tavolo/ferma libri Leti prodotta da Danese. Sempre nel 2008 ha fondato TobeUs, marchio di macchinine in legno prodotte artigianalmente in Italia un marchio che vuole essere un manifesto per un consumo consapevole e che spesso si occupa di workshop e mostre itineranti. Per la casa editrice Corraini ha pubblicato “Camparisoda: l’aperitivo veloce futurista, da Fortunato Depero a Matteo Ragni” per celebrare i 100 anni del Futurismo e, nel 2012, il libro “Wallpaper Celebrations”. Sempre nel 2012 ha vinto il Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi” per il progetto W-eye. A fine 2013 si è tenuta all’ Istituto Italiano di Cultura di Toronto una mostra celebrativa sulla sua attività dal titolo “Matteo Ragni: Almost 20 Years of Design”. Nel 2014 vince con Giulio Iacchetti il secondo Compasso d’Oro ADI per la serie di tombini Montini. All’attività di designer affianca quella di docente in diverse università internazionali, di art director e architetto.
 
Maria Grazia Soldati 
Architetto, è ricercatrice presso  la Scuola del Design del Politecnico di Milano, dove insegna nel laboratorio di sintesi finale ed al corso di strutture tessili.
Professionalmente si dedica allo studio del textile design e delle tecnologie ad esso relative, con particolare attenzione all’uso del tessile di moda e d’arredo.
E’ membro dell'Unità di Ricerca Moda e Tessile del Politecnico di Milano, ha tenuto workshop al SENAI/CETIQT di  Rio de Janeiro e alla School of Fashion & Design Goenka University di New Delhi.
Insegna al MFI (Milano Fashion Institute).  E’ responsabile della Biblioteca Tremelloni.
Ha pubblicato testi di storia e merceologia tessile e di sviluppo del prodotto tessile- moda.
 
- Christian Tubito
Laura quinquennale in Disegno Industriale al Politecncico di Milano e periodi formativi e di ricerca presso Philips Design-Olanda e presso la Queensland University of Technology - Australia. Dal 2007 al 2010 ha collaborato con Domus Academy a supporto alle attività didattiche e di coordinamento, svolgendo successivamente attività di consulenza all’interno del Centro Ricerca DA. Dal 2006 al 2012 ha collaborato con Plastic Consult - Materioteca®, centro di consulenza sulle materie plastiche e struttura di mediazione tecno-produttiva/creativo-progettuale. Dal 2010 collabora con DARCmilano, design agency che lavora a fianco delle aziende nelle aree del design strategico, dell’identità di brand e dell’innovazione di prodotto. Dal 2011 collabora con MaterialConneXion Italia in qualità di Project Manager di progetti di consulenza su innovazione materiale e trasferimento tecnologico, e progetti internazionali di ricerca e innovazione. 
 
- Francesca Valan
Specialista nella definizione dell’Identità di prodotto attraverso la progettazione dei colori, dei materiali e delle finiture (CMF Design).
Pianifica il colore per aziende multinazionali e progetta il colore per diverse tipologie di prodotto: dai computer ai mobili d’ufficio, dagli elettrodomestici agli articoli sportivi. Ha redatto le Linee Guida per il piano colore della città di Milano.
Si occupa in particolare del mondo dell’infanzia organizzando corsi di formazione per le scuole e percorsi didattici in mostra e progettando il colore di giochi e spazi per bambini.
Insegna progettazione del colore all’Istituto Europeo di Design di Milano (IED) e alla Scuola Politecnica di Milano (SPD) e collabora con molti studi di architettura e design in Italia e all’estero.
 
- Alessandro Villa
Architetto laureato al Politecnico di Milano, dopo aver trascorso un periodo di studio alla Mackintosh School of Art di Glasgow. Nel 1994 avvia l’attività professionale e si specializza in design e architettura degli interni. A partire dal 2004 apre lo studio alessandrovilla|interior design, che allarga il campo d’azione al design di prodotto e all’architettura. Alterna progettazione e insegnamento presso la Facoltà di Architettura e Disegno industriale di Milano, oltre master e corsi di specializzazione. Dal 2003 è docente di Interior Design al Politecnico di Milano e relatore presso il MID Master in Interior Design, di POLI.design. Dal 2009 insegna alla SPD Scuola Politecnica di Milano, dove tiene un corso monografico sui materiali e le finiture per interni.
La  passione per la ricerca si traduce nella redazione di numerosi articoli specialistici e rubriche per le riviste Interni, ME Materiali Edili e RE Recuperare l’edilizia.
 

Vuoi saperne di più?

Materiali per l’Architettura e l’Interior Design

 

Ufficio Formazione

POLI.design 
Via Durando 38/a Milano
Tel. +39 02 2399 5864
Tel. +39 02 2399 5911
Tel. +39 02 2399 7208
Fax +39 02 2399 5970

formazione@polidesign.net

Per le procedure di iscrizione:

iscrizioni@polidesign.net

In collaborazione con:

Vuoi saperne di più? Richiedi informazioni

SOCI
PARTNER

SOCIAL