Comunicazione
EARLY BIRD 10% per le iscrizioni ai Master Universitari in partenza nel 2021 e 2022
  • Interior Design and Architecture
Corso

Leisure Lounge & Restaurant Design

Il Corso nasce per indagare le nuove dinamiche di design, trends e comunicazione che influenzano le scelte dei fruitori, applicando un metodo in grado di gestire le diverse fasi progettuali per individuare concept innovativi in linea con le tendenze internazionali.

Corso

Il Corso è strutturato nella prima parte (lezioni frontali), per trasferire strumenti immediatamente spendibili nella professione. Nella seconda parte, (di project work) vengono analizzati gli aspetti tecnici dei prodotti più innovativi delle aziende leader del mercato di riferimento, con l’obiettivo di mettere a confronto in aula tutti gli attori del mondo del food retail: i gestori, i manager, i progettisti e le aziende del settore.

Faculty



Faculty

Francesco Scullica Direzione Scientifica
Gianpietro Sacchi Direttore
Alberto Zanetta Coordinatore e responsabile d'aula

Testimonianze

Fabio Petruzzo

Architetto

“Ho tratto un gran beneficio dal corso di Design for Food Retail, nonostante avessi già lavorato nel settore da quasi trent’anni e realizzato più di cento locali e avviato gestito e rivenduto alcuni di essi. Il corso mi ha fornito delle informazioni che mi hanno permesso di collegare tutte le esperienze maturate in tanti anni di lavoro sul campo e di ottenere conferme su tante intuizioni, conferendomi una nuova consapevolezza. Oggi, a distanza di pochi mesi dalla fine del corso, mi propongo sul mercato in maniera diversa, consapevole di poter garantire un meta-progetto fondamentale per chiarire le idee al mio cliente.”

Roberto Aponte

R. Strano & C. Sgandurra

Paolo De Luca

Palma Turco

Costanza Brusa

Didattica

Frequenza

La frequenza al corso è obbligatoria per il 80%.

Obiettivi Formativi

Comprendere e gestire le problematiche della progettazione di una location dedicata al food retail o alla ristorazione, considerando spazi, attrezzature e arredi in un contesto ove la clientela è sempre più attenta, preparata ed esigente;
Gestire il processo progettuale dalla definizione del brief allo sviluppo del concept fino alla valutazione dei costi e all’individuazione del break even point;
Individuare le dinamiche che regolano il rapporto tra committente e progettista e quali sono i driver per generare una struttura “performante”.
Il Corso mira non solo alla comunicazione di strumenti e metodologie progettuali con riferimento alle varie declinazioni del settore del design: un importante valore aggiunto e identitario di questo percorso formativo è infatti la possibilità di interazione in aula; innanzitutto fra la classe e i vari docenti, progettisti e consulenti del settore aziendale che compongono i variegati gruppi di docenza. Ma, anche, fra gli stessi partecipanti che in molti casi passati e recenti hanno istituito delle forme di collaborazione che sono andate oltre al lavoro di team svolto nell’ambito delle attività in aula, per esempio per rafforzare le attività professionali individuali o istituire nuove forme di collaborazione professionale e/o aziendale.
Inoltre, le relazioni dirette, e non mediate, fra la classe ed i docenti e fra gli stessi partecipanti tra loro, vengono spesso amplificate dalla creazione di comunity online, che si arricchiscono in relazione alle varie edizioni, fattore questo che rende il Corso davvero originale, contemporaneo e innovativo nella formula oltre che per i contenuti erogati.

Piano Didattico

Il Corso si sviluppa in un modulo teorico-pratico di 60 ore di lezioni frontali ed esercitazioni e un project work finale dove i partecipanti verranno divisi in gruppi della durata di 60 ore che permetterà agli iscritti di esprimere le competenze progettuali e creative acquisite confrontandosi e mettendosi alla prova attraverso una stimolante sfida progettuale.

In contatto con le aziende, il mercato e gli operatori professionali
La collaborazione con aziende specializzate consentirà ai partecipanti una relazione costante con le realtà operanti nel settore.
Il Corso ha finalità teorico/pratiche. I risultati di ricerca e applicazione sviluppati nel project work finale saranno presentati in anteprima a fine percorso ai Media Partner, nell’ambito di eventuali iniziative organizzate da POLI.design, in fiere convegni, tavole rotonde.

Educational tour
Gli Educational tour (visite serali) si svolgono fuori dall’orario canonico del Corso, ovvero dalle 18:30 alle 22:00 e non rientrano nel piano didattico ne nel monte ore. Tali visite andranno a completare il percorso didattico, sono guidati dai docenti del corso e hanno come meta la visita presso hotel, spazi innovativi, ristoranti e locali serali.
Lo scopo di tali visite è approfondire direttamente le caratteristiche, le funzioni, le soluzioni progettuali e le trasformazioni in atto.
Saranno inoltre consigliati ai partecipanti itinerari di visite di valore formativo da effettuare autonomamente.

La struttura del corso
Il Corso “Leisure Lounge & Restaurant Design” si articola in differenti giornate d’aula, ognuna delle quali prevede lo svolgimento di una parte teorica, che fornisce gli strumenti di base e di una parte in cui vengono invitati esperti del settore, produttori e progettisti, che presentano soluzioni e casi studio.

Modalità di frequenza                                                                          In base alla propria disponibilità di tempo, agli interessi professionali e alle conoscenze dei programmi di progettazione, i candidati possono scegliere se partecipare alle lezioni teoriche più il project work finale, in cui mettere in pratica, in gruppi, le nozioni acquisite, oppure alle sole lezioni teoriche.
La prima parte del corso (lezioni frontali) può essere frequentata da operatori del settore, imprenditori e manager; il project work è dedicato ai progettisti.
La scelta deve essere comunicata all’Ufficio Formazione all’atto dell’iscrizione.

Moduli Didattici

Attraverso il metodo learning by doing il corso affronta le seguenti tematiche:

  • Presentazione corso
  • Contaminazioni tra locali serali e luoghi dell’ospitalità
  • Trend, concept e scenari del mercato nazionale e internazionale
  • Economia, mercato e tendenze internazionali del food&beverage
  • Organizzazione del progetto e approccio metodologico
  • Space planning Indoor/ Outdoor
  • Marketing and business plan
  • Progettare con il colore
  • Illuminazione per gli spazi benessere: fonti luminose, prodotti e applicazioni.
  • Progettazione tecnica, attrezzature e arredi
  • Case histories
  • Materiali
  • Food design: progettazione alimentare contestualizzata agli ambienti di consumo
  • Normative (Sicurezza e qualità nel mercato food service e hospitality)
  • Project Work
  • Case histories: i ristoranti dei Planetaria Hotel
  • La progettazione dei ristoranti: dal business plan alla cura dei dettagli.

Titolo Rilasciato

Attestato di frequenza al Corso di Alta Formazione in “Leisure Lounge & Restaurant Design”  e Open Badge rilasciato da POLI.design.

Sbocchi Occupazionali

Il Corso ha l’obiettivo di mettere a confronto in aula tutti gli attori del mondo del leisure e del food retail affinché i partecipanti acquisiscano contenuti innovativi per sviluppare soluzioni pratiche e approfondire la propria preparazione specifica.

Ammissione

Requisiti

Il Corso di Alta Formazione in “Leisure Lounge & Restaurant Design” si rivolge a tutti coloro che intendono acquisire degli strumenti specifici o perfezionare le proprie competenze nella progettazione di ristoranti, locali leisure innovativi e spazi per il food retail. Si richiede agli studenti capacità di ricerca e rielaborazione, passione, curiosità, entusiasmo e partecipazione.

Scadenze

Termine per la presentazione delle domande: 8 Giugno 2020

Costo

La quota d’iscrizione è pari a € 800 + IVA (22%) per l’intero corso o € 500 + IVA per la sola parte teorica.

La quota di partecipazione dovrà essere versata in un’unica soluzione.

Faculty

Edizione attuale

Faculty

Francesco Scullica Direzione Scientifica
Gianpietro Sacchi Direttore
Alberto Zanetta Coordinatore e responsabile d'aula
Chiudi