TADtalks | car design inspiring ideas | Horacio Pagani

Appuntamento il 27 aprile 2020 - ore 17:00
 
Il Master in Transportation & Automobile Design, la Scuola del Design del Politecnico di Milano e POLI.design organizzano TADtalks | car design inspiring ideas, un ciclo di incontri sul tema del transportation design.
 
L'incontro "Connubio tra arte e scienza", sarà con Horacio Pagani.
 
 
Horacio Pagani nasce a Casilda, un piccolo paesino dell’Argentina. La sua passione per le automobili si nota già da piccolo, quando inizia a realizzare splendidi modellini con tutto quello che gli capita sotto mano. Nessuno poteva immaginare allora quali Supercar sarebbe riuscito a creare.
A 14 anni scopre il genio di Leonardo Da Vinci e la filosofia che da lì in poi influenzerà tutto il suo percorso: Arte e Scienza sono discipline che possono camminare mano nella mano.
 
Fa il suo ingresso nel mondo delle auto da corsa a soli 20 anni e la sua prima creazione è una monoposto di F2 Argentina. Nel 1983 è pronto a sbarcare in Italia, grazie al pilota Juan Manuel Fangio. Il campione del mondo lo avvicina alla città di Modena, dove Pagani affronta il suo primo lavoro. Diventa infatti operaio metalmeccanico di terzo livello e le soddisfazioni ed i riconoscimenti non si fanno attendere. Di lì a poco si occuperà, infatti, della progettazione e della costruzione di Countach Evoluzione, la prima vettura con un telaio realizzato in materiali compositi e successivamente di Countach Anniversary e di Lamborghini LM.
 
Il destino per Horacio Pagani è tutt’altro: creare una vettura tutta sua. Ed è quello che accade: la sua azienda sorge a San Cesario sul Panaro. Qui lavora nel tempo con i team di progettazione della Lamborghini Diablo, della P140 e della L30. Nell'anno 1993, mette mano al Progetto C8 per dare vita ad una Supercar. Il suo gioiello viene presentato con grande successo al Salone dell'auto di Ginevra nel 1999 con il nome di Zonda C12. Accolta dalla stampa internazionale come una vettura futuristica e rivoluzionaria, tanto da meritare la coniazione ad hoc del termine hypercar, Zonda diventa di lì a poco una delle auto più celebrate degli ultimi 20 anni e segna ufficialmente la nascita di Pagani Automobili.
 
A 19 anni dalla presentazione della Zonda, riceve la Laurea Honoris Causa in Ingegneria del Veicolo presso la Facoltà di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
 
La fiaba della vita di Horacio Pagani può essere letta nella monografia ufficiale dal titolo Pagani, la storia di un sogno, di Roberto Morelli e Hugo Racca.
 
Nell'intervento al Politecnico di Milano ci racconterà la base della sua filosofia di progettazione, definita da lui stesso una filosofia "Leonardesca", un connubio tra arte e scienza.
 
Per questo incontro verranno rilasciati 5 punti Design Explorer 2019-2020.
 
 

 

PARTNER

SOCIAL