Sistema delle relazioni

POLI.design opera con Enti, Istituzioni e Imprese offrendo il proprio patrocinio a sostegno di iniziative culturali ai fini della promozione e della diffusione della cultura del design.

Il mercato di riferimento delle attività di POLI.design comprende:

  • imprese (grandi imprese, PMI e imprese artigiane) a livello nazionale ed europeo e multinazionali con sede operativa in Italia;
  • istituzioni pubbliche e/o private (associazioni, università, centri di ricerca) a livello nazionale ed internazionale;
  • professionisti del progetto (singoli progettisti o studi di progettazione) a livello nazionale e internazionale.

Sistema delle relazioni

POLI.design è partner di DesignLibrary

Promuovere la conoscenza del design, dalla tradizione fino ai protagonisti contemporanei: con questo intento POLI.design e DesignLibrary si uniscono attraverso una speciale convenzione per offrire a tutti gli studenti Master una quota di iscrizione annuale gratuita a DesignLibrary oltre alla possibilità, per tutti gli studenti dei Corsi, di una quota scontata. Tutti gli studenti iscritti ai Master Universitari e ai Corsi di Alta Formazione, riceveranno personalmente modalità ed istruzioni per aderire all’iniziativa tramite una comunicazione mail di POLI.design.

POLI.design è Socio di PoliHub

PoliHub è l’incubatore del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, con il contributo del Comune di Milano, mediante la società strumentale PoliHub Servizi Srl. Offre:

  • un programma di empowerment imprenditoriale;
  • un network unico per le startup;
  • spazi appositamente pensati per le startup;
  • servizi innovativi per le startup

La missione di PoliHub è di supportare le startup altamente innovative con modelli di business scalabili e di spingere i processi di cross-fertilizzazione tra le diverse startup. Per fare questo PoliHub opera attraverso lo scambio di esperienze, la condivisione di conoscenze, la contaminazione reciproca e il confronto tra gli imprenditori, ben sapendo che da questo apprendimento collettivo aumenterà la probabilità di successo di ogni singola startup.

POLI.design è Socio di Poliedra

Poliedra è il Centro di Ricerca in Economia e Gestione per l’Ambiente e il Territorio, come articolazione autonoma del MIP (Politecnico di Milano Graduate School of Business). Nel 2000 il Centro si ricolloca all’interno del Consorzio Poliedra, costituendone una sezione. A metà degli anni Duemila, a seguito della chiusura delle altre sezioni, il consorzio assume l’attuale configurazione. Successivamente si sono ridefiniti i rapporti con il “sistema Politecnico”: nel 2012 con una modifica di Statuto e nel 2013 con la costituzione del Consiglio Scientifico.

La mission di Poliedra è la promozione della sostenibilità e della partecipazione nei processi decisionali che riguardano l’ambiente e il territorio, la mobilità di persone e merci e la valorizzazione del patrimonio paesaggistico e culturale, anche attraverso soluzioni innovative e strumenti di aiuto alla decisione.

POLI.design è Socio di American Chamber of Commerce in Italy

L’American Chamber of Commerce in Italy (AmCham) è un’organizzazione privata senza scopo di lucro, affiliata alla Chamber of Commerce di Washington D.C., la Confindustria statunitense, di cui fanno parte oltre tre milioni di imprese. E’ inoltre socio fondatore dell’European Council of American Chambers of Commerce, l’organismo che tutela il libero scambio tra Unione Europea e Stati Uniti.

POLI.design è Socio di UNI, Ente Nazionale Italiano di Unificazione

UNI, l’Ente Nazionale Italiano di Unificazione da quasi 100 anni elabora e pubblica norme tecniche volontarie – le norme UNI – in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario.

POLI.design partecipa a Cluster Tecnologie per le Smart Cities & Communities – Lombardia

La Fondazione Cluster Tecnologie per le smart cities & communities Lombardia, nata formalmente nel marzo 2014, ma attiva già nel 2013, ha l’obiettivo di riunire imprese, centri di ricerca e stakeholder che hanno le competenze e le risorse per promuovere e agevolare la ricerca a sostegno dell’innovazione, al fine di progettare, sviluppare e realizzare le più avanzate soluzioni tecnologiche per la gestione integrata di sistemi su scala urbana e metropolitana (con riferimento particolare, ma non esclusivo a: energie rinnovabili e efficienza energetica, sicurezza e monitoraggio del territorio, mobilità, salute, benessere, e-government e giustizia, istruzione e formazione, beni culturali e turismo).

POLI.design partecipa a World Design Organization

POLI.design member of World Design Organization (WDO). The World Design Organization (WDO)™, formerly known as the International Council of Societies of Industrial Design (Icsid), is an international non-governmental organization that promotes the profession of industrial design and its ability to generate better products, systems, services, and experiences; better business and industry; and ultimately a better environment and society.

POLI.design partecipa a European Institute for Commercial Communications Education

EDCOM, member of POLI.design. edcom is the European Institute for Commercial Communications Education. The institute strives to promote excellence in commercial communications education and research and to further exchanges between the European commercial communications sector and academic partners.

POLI.design partecipa a QuESTIO – Quality Evaluation in Science and Technology for Innovation Opportunity

QuESTIO, Quality Evaluation in Science and Technology for Innovation Opportunity, è uno strumento ideato da Regione Lombardia per promuovere l’ecosistema dell’innovazione inteso come insieme di soggetti diversi attivi nel campo della ricerca e innovazione attraverso la mappatura dei Centri di ricerca e innovazione (CRTT), delle Attività Produttive e dei Cluster Tecnologici Lombardi (CTL).

QuESTIO è stato creato per offrire visibilità ai soggetti registrati:

  • Rilevare le competenze dei Centri di ricerca e innovazione (CRTT) per individuare “chi fa che cosa” in termini di servizi offerti e descrive come ogni Centro lavora attraverso specifici indicatori.
  • Mappare competenze, infrastrutture, reti e collaborazioni delle Attività Produttive attive nel campo dell’innovazione.
  • Favorire lo scambio di conoscenze tra i centri dell’innovazione e le Attività produttive, lo sviluppo di collaborazioni e network sia all’interno della comunità tecnico-scientifica, sia verso il mondo imprenditoriale e promuove i servizi di innovazioni offerti dai singoli.

FAI Corporate Golden Donor

POLI.design ha deciso di sostenere il FAI – Fondo Ambiente Italiano attraverso l’adesione al programma di membership aziendale Corporate Golden Donor. Vicini al FAI vogliamo realizzare un grande progetto di tutela che è anche un’ambiziosa sfida culturale: fare dell’Italia un luogo più bello dove vivere, lavorare e crescere i nostri figli. Il patrimonio paesaggistico e culturale, che il FAI salvaguarda e promuove, rappresenta infatti un capitale unico al mondo e la risorsa fondamentale su cui investire per far rinascere, sviluppare e valorizzare il nostro meraviglioso Paese.

POLI.design è Authorized Training Center V-Ray

POLI.design fornisce la certificazione V-Ray agli iscritti dei propri Master Universitari e fornisce il pacchetto Education con licenza.

POLI.design negli anni ha lavorato per:

Inoltre ha collaborato con importanti enti scientifici, scuole e associazioni, tra cui:

Agenzia Spaziale Europea, Agenzia Spaziale Italiana, Amministrazione Dello Stato Di Bahia Brasile, Associazione Antiquari Milanesi, Assocomunicazione, Assocomaplast, Assolombarda, Comocrea, Comune Di Milano, Conai, Design Partners, Domus Academy, Esterni, Federlegno Assarredo, Federmobili, Istituto Di Imballaggio, Ministero Degli Interni Camera Dei Deputati, Politecnico Di Hong Kong, Scuola Politecnica Di Design, Senai, Università Di Palermo, Università Di Pescara, Università Di Valencia.

Scopri tutte le modalità di collaborazione dedicate alle imprese

Chiudi