Comunicazione
COVID-19: Dal 1 febbraio 2021 fino al termine della didattica, i Master e i Corsi proseguiranno in presenza o in modalità parzialmente telematica.
Comunicazione
EARLY BIRD 10% per le iscrizioni ai Master Universitari in partenza nel 2021 e 2022

Come candidarsi

POLI.design organizza percorsi di formazione per giovani laureati e professionisti, oltre a corsi di formazione per aziende con un focus specifico sull'innovazione. Con uno sguardo verso l'internazionale, stabilisce partnership con università, scuole, istituzioni e aziende.

Per gli studenti italiani

Qual è la differenza tra Master e Corsi di Alta Formazione

I Master Universitari di primo e secondo livello, sono attivati dal Politecnico di Milano anche in collaborazione con altre Università, Scuole e Istituzioni.
La docenza è affidata a docenti universitari del Politecnico di Milano e di altre Università oltre che a professionisti.
Le attività didattiche e gli stage vengono svolte anche in collaborazione con aziende, enti, associazioni e istituzioni pubbliche e private di massimo rilievo. A coloro che avranno ultimato il percorso di Master previsto e superato l’esame finale, sarà riconosciuto un titolo di Master universitario del Politecnico di Milano ai sensi del D.M. 509\99 e verranno rilasciati 60 CFU (Crediti Formativi Universitari), equivalenti a 60 ECT.

I Corsi di alta formazione sono attivati da POLI.design anche in collaborazione con altre Università, Scuole e Istituzioni.
La docenza è affidata a docenti universitari del Politecnico di Milano e di altre Università oltre che a professionisti.
Le attività didattiche vengono svolte anche in collaborazione con aziende, enti, associazioni e istituzioni pubbliche e private di massimo rilievo.
A coloro che avranno ultimato il corso di alta formazione previsto sarà riconosciuto un attestato di partecipazione rilasciato da POLI.design. I Corsi di Alta Formazione possono rilasciare crediti professionali per Architetti e Ingegneri.

Requisiti di ammissione per Master e Corsi

Per i Master di I livello, possono accedere candidati con Laurea triennale, Specialistica/Magistrale, Diploma universitario, Diploma di laurea (Vecchio Ordinamento degli Studi) o titolo di studio conseguito all’estero equipollente.

Per i Master di II livello, possono accedere candidati con Laurea Specialistica/Magistrale, Diploma di laurea (Vecchio Ordinamento degli Studi) o titolo di studio conseguito all’estero equipollente.

Per i Corsi di alta Formazione, possono accedere candidati con Laurea triennale, Specialistica/Magistrale, Diploma di laurea (Vecchio Ordinamento degli Studi) o titolo di studio conseguito all’estero equipollente, studenti, diplomati, professionisti, lavoratori e disoccupati.

Ti ricordiamo che è vietata la contemporanea iscrizione a diverse Università o diversi Istituti di Istruzione e a diversi corsi di laurea della stessa Scuola, sia in Italia, sia all’estero.
Per poter accedere ai nostri percorsi di formazione è necessario presentare una domanda di ammissione.

Come inviare la domanda di ammissione per partecipare ai Master

Se sei un candidato con titolo di studio conseguito in Italia, per presentare domanda di ammissione a un Master Universitario è necessario condividere con i nostri uffici i seguenti documenti:

  • domanda di ammissione;
  • curriculum vitae
  • scansione del titolo di studio;
  • copia del documento di identità;
  • ogni altro documento eventualmente richiesto dal singolo Master (ad esempio: portfolio, attestati di conoscenza della lingua, eccetera).

Se sei un candidato con titolo di studio conseguita all’estero, è necessario condividere con i nostri uffici i seguenti documenti:

  • domanda di ammissione;
  • curriculum vitae;
  • scansione del Diploma di laurea conseguito;
  • traduzione del Diploma di laurea in italiano, inglese, francese o spagnolo;
  • scansione del certificato con gli esami sostenuti;
  • traduzione del certificato con gli esami sostenuti in italiano, inglese, francese o spagnolo;
  • copia del passaporto o copia del documento di identità;
  • ogni altro documento eventualmente richiesto dal singolo Master (ad esempio: portfolio, attestati di conoscenza della lingua, eccetera).

Solo dopo la comunicazione di ammissibilità lo studente potrà avviare la procedura di richiesta del Visto e di eventuale documentazione richiesta per l’immatricolazione al Politecnico di Milano.

Come avviene l’immatricolazione

Tutti gli studenti ammessi a un Master Universitario dovranno procedere con la registrazione dei propri dati sulla pagina dei Servizi on line del Politecnico di Milano e completare l’immatricolazione contestualmente all’avvio delle attività didattiche.

Come inviare la domanda di ammissione per partecipare ai Corsi di Alta Formazione

Per presentare domanda di ammissione ad un Corso di alta formazione è necessario inviare i seguenti documenti:

  • domanda di ammissione;
  • curriculum vitae;
  • copia del documento di identità;
  • copia del codice fiscale;
  • ogni altro documento eventualmente richiesto dal singolo Corso (ad esempio: portfolio, attestati di conoscenza della lingua, eccetera);
  • copia del Visto di ingresso e del permesso di soggiorno (solo studenti Extra UE) ove richiesto.

Come avviene la prova di ammissione per i Master

L’ammissione al Master si sostanzia in una verifica dei:
1. REQUISITI FORMALI DI ACCESSO;
2. REQUISITI ATTITUDINALI.

1. REQUISITI FORMALI DI ACCESSO
Il principale requisito formale di accesso è il titolo di studio pregresso. Qui di seguito il riepilogo dei titoli di accesso per ogni corso:

  • Il Master Universitario di primo livello è rilasciato al termine di corsi cui si può accedere con Laurea triennale, Specialistica/Magistrale, Diploma universitario, Diploma di laurea (Vecchio Ordinamento degli Studi) o titolo di studio conseguito all’estero considerato equivalente nel rispettivo ordinamento di studi.
  • Il Master Universitario di secondo livello è rilasciato al termine di corsi cui si può accedere con Laurea Specialistica/Magistrale, Diploma di laurea (Vecchio Ordinamento degli Studi) o titolo di studio conseguito all’estero considerato equivalente nel rispettivo ordinamento di studi.

2. REQUISITI ATTITUDINALI
La selezione attitudinale è a cura della Commissione del Corso di Master che ne stabilisce i requisiti e le modalità. Tali requisiti si aggiungono al riepilogo della documentazione richiesta in fase di ammissione e prevista da Decreto Rettorale.
La selezione attitudinale può consistere in:

  • Valutazione delle credenziali formative e/o professionali;
  • Valutazione del portfolio (laddove previsto);
  • Colloquio di ammissione (laddove previsto);
  • Test (laddove previsto).

Come avviene la prova di ammissione per i Corsi di Alta Formazione

L’ammissione ai Corsi di Alta Formazione si sostanzia in una verifica dei REQUISITI ATTITUDINALI.

La selezione attitudinale è a cura della Commissione del Corso che ne stabilisce i requisiti e le modalità.
La selezione attitudinale può consistere in:

  • Valutazione delle credenziali formative e/o professionali;
  • Valutazione del portfolio (laddove previsto);
  • Colloquio di ammissione (laddove previsto);
  • Test (laddove previsto).

Esito della richiesta

Una volta superata la prova di ammissione sia per i Master sia per i Corsi di alta formazione, POLI.design ti comunicherà l’esito della valutazione.
Potrai quindi accedere alla tua area personale, dove troverai la conferma di ammissione unitamente alle indicazioni da seguire per confermare la tua iscrizione.
POLI.design verificherà i documenti di iscrizione caricati e la relativa ricevuta di pagamento.
Sempre all’interno della tua area personale, verrai notificato sullo stato di avanzamento della tua richiesta.

Per gli studenti internazionali

Siamo qui per aiutarti

Qualora avessi bisogno di informazioni più dettagliate sul tuo Paese di provenienza, puoi contattare i nostri agenti del luogo, sempre disponibili per aiutarti e fornirti le indicazioni per completare la tua domanda di ammissione.

Come ottenere la domanda di visto

Dopo aver completato l’iscrizione ad un Master, se sei un cittadino extra UE devi richiedere un visto continuare i tuoi studi sul lungo periodo.
Per la candidatura dovrai registrarti sul sito di Universitaly e solo dopo il Politecnico di Milano confermerà la tua registrazione al sistema e tutti i dati richiesti per completare la tua domanda.
Ti consigliamo di metterti in contatto con l’Ufficio Formazione di POLI.design per avere alcuni suggerimenti che possono essere utili per inviare la tua candidatura.

Permesso di soggiorno per gli studenti EU

Se sei un cittadino Europeo o di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera, non è necessario fare la richiesta del permesso di soggiorno. Tuttavia, per risiedere in Italia per un periodo superiore ai tre mesi, è necessario registrarsi presso l’ufficio anagrafe del comune di residenza, scegliendo una delle seguenti modalità

 

A. Studenti che non intendono spostare la loro residenza in Italia

Per ottenere una residenza temporanea in Italia è necessario presentarsi direttamente all’ufficio anagrafe di propria scelta presentando i seguenti documenti:

  • copia e originale del passaporto / carta d’identità in corso di validità;
  • copia e originale del codice fiscale;
  • copia certificato di iscrizione al corso di studi, in lingua italiana;
  • copia e originale tessera sanitaria europea (TEAM) dello stato di appartenenza in corso di validità;
  • prova di sufficienti risorse economiche (minimo € 5825), fornita attraverso il modello Euro 1 (compilare punto “”B”” solo se ci sono membri della famiglia a carico). Sul modello, nella parte dedicata ai dati anagrafici, indicare il luogo di residenza (riferito alla propria nazione di residenza) e l’indirizzo di domicilio a Milano.

L’iscrizione all’anagrafe temporanea ha validità di un anno a partire dal giorno dell’emissione.

Sede anagrafica centrale: Municipio 1 – Area Servizi al Cittadino – Ufficio Stranieri o Sportello (prendere il ticket “C”), via Larga 12, 20122 Milano – Orario: continuato dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 15:30
Sedi anagrafiche decentrate disponibili sul sito del Comune di Milano

 

B. Studenti che intendono trasferire la loro residenza in Italia
Si prega innanzitutto di verificare se ci sono delle implicazioni nel trasferire la propria residenza in modo permanente. Per procedere, occorre registrarsi con l’ufficio Anagrafe inviando una mail a ServiziAlCittadino@postacert.comune.milano.it (e-mail Oggetto: APR, Nome e Cognome), allegando i seguenti documenti:

  • copia di un documento di identità;
  • copia del codice fiscale;
  • certificato di iscrizione universitaria ;
  • assicurazione sanitaria (tessera sanitaria europea / modulo S1 / assicurazione sanitaria privata con 1 anno di validità di registrazione / registrazione volontaria al servizio sanitario nazionale);
  • prova di sufficienti risorse economiche (minimo € 5825), fornita attraverso il modello Euro 1;
  • dichiarazione di residenza, fornito attraverso l’autocertificazione di Dichiarazione di Residenza.

Permesso di soggiorno per gli studenti non-EU

Se sei un cittadino non-UE entro 8 giorni lavorativi dal tuo arrivo in Italia dovrai iniziare la procedura per il rilascio del permesso di soggiorno. Tale procedura prevede la compilazione di un kit che potrai reperire tu stesso presso gli uffici postali allo “Sportello Amico”.

Il Kit deve essere compilato e accompagnato dalle copie dei seguenti documenti:

  • copia del visto e della pagina del passaporto con i dati personali;
  • copia del bollettino di pagamento dell’assicurazione sanitaria; in caso di assicurazione acquistata all’estero, questa deve essere validata dall’ambasciata italiana del proprio paese e tradotta in Italiano (se non è stata rilasciata in Inglese)
  • copia della certificazione attestante il corso di studio da seguire, vistata dalla Rappresentanza Diplomatica/Consolare Italiana all’atto del rilascio del visto di ingresso

L’elenco aggiornato dei documenti richiesti è consultabile sul Portale Immigrazione

All’ufficio postale ti verrà consegnata una ricevuta che attesti la tua richiesta di Permesso di soggiorno. Puoi verificare lo stato della tua richiesta sul sito della Polizia o sul portale dell’immigrazione. Riceverai inoltre comunicazione tramite SMS a proposito del giorno, ora e luogo del ritiro del tuo permesso di soggiorno. Gli studenti internazionali con regolare permesso di soggiorno sono autorizzati a svolgere attività lavorativa per un massimo di 20 ore settimanali e 1.040 ore all’anno.

Come ottenere il codice fiscale

Il codice fiscale è un codice alfanumerico di 16 caratteri, rilasciato gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate, che serve ad identificare in modo univoco i cittadini italiani e stranieri.

Col codice fiscale puoi:

  • immatricolarti presso le università italiane
  • aprire un conto corrente
  • firmare i contratti (affitto, linea telefonica…)
  • registrarti al Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

Per richiedere il codice fiscale devi recarti presso uno degli uffici dell’Agenzia delle Entrate, munito di documento d’identità valido, dove ti verrà richiesto di compilare un apposito modulo. I cittadini non-UE dovranno essere in possesso del passaporto e in alcuni casi anche della ricevuta del permesso del soggiorno. Quando ti verrà rilasciato il documento del codice fiscale, ti invitiamo a controllare che i dati siano corretti e che nome e cognome siano gli stessi riportati sul passaporto, comprensivi di eventuali secondi nomi/cognomi.

Ufficio centrale dell’Agenzia delle entrate di Milano:
Via della Moscova 2 (MM3, Fermata Turati).
Orario apertura: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8:30 alle 13:00; martedì e giovedì, dalle 8:30 alle 15:30 (i ticket vengono erogati a partire dalle 8:00).
E-mail: dp.imilano.utmilano1(at)agenziaentrate.it
Telefono: +39 02 636791

Altri uffici:
Via dei Missaglia, 97 – palazzo A4
Via Abetone, 10
Via Ugo Bassi, 4/A
Via Leonardo Bistolfi, 5
Piazzale Carlo Stuparich, 2

Come ottenere l’assicurazione sanitaria

Tutti gli studenti hanno il diritto di usufruire del Servizio Sanitario Nazionale Italiano (SSN), ma è comunque possibile scegliere tra diverse opzioni di assicurazione sanitaria privata.
Nel caso in cui ci si trovi in una situazione di emergenza, si può chiamare il numero gratuito 112 per richiedere un’ambulanza o andare direttamente al Pronto Soccorso dell’ospedale più vicino. La registrazione al SSN è consigliata perché dà diritto allo stesso trattamento dei cittadini italiani.
Questo include: scelta di un medico di base, che ti visiterà gratuitamente e ti indirizzerà in caso di bisogno ai medici specialisti (dentisti, ortopedici, ecc); accettazione presso gli ospedali pubblici o privati gratuitamente o con pagamento di ticket a tariffa agevolata; assistenza gratuita della guardia medica, un medico reperibile 24 ore su 24; esami e analisi a tariffe agevolate (esami del sangue, esami radiologici, ecc.).

Corsi in italiano

Se vuoi imparare la lingua italiana, puoi fare riferimento al sito https://milano.italianostranieri.org/#search_row_target gestito dal Comune di Milano e scoprire tutti i corsi di italiano organizzati a Milano.

Sempre a portata di mano

Scarica il nostro toolkit per avere tutte le informazioni sempre a portata di mano.

Chiudi