Comunicazione
DIGITAL OPEN DAYS // 12 e 13 OTTOBRE 2022
Scopri di più
Comunicazione
EARLY BIRD 10% per iscrizioni ai Master Universitari e Corsi di Alta Formazione in partenza in autunno 2022 e nel 2023
Scopri di più
  • Fashion Design
Master / IV edizione

Fashion Tech

From active to interactive fashion, sportswear and lifestyle design

Design della moda, intelligenza artificiale, circular economy e blockchain. Un percorso formativo che pensa ad abiti fatti per essere rifatti, dedicato ai futuri scenari del design della moda verso l'economia circolare, nel segno della sostenibilità e della tracciabilità.

Costo
11.000,00 €
Durata
17 apr. 2023 - 31 mag. 2024
Lingua
  • Inglese
Posti
25
ISCRIZIONE EARLY BIRD -10%!
Partecipa ai Digital Open Days!

Corso

Il designer Fashion Tech ha un ruolo determinante nell’ambito della Moda e del Lifestyle perché ha la capacità di unire mondi finora lontani come quelli del prêt-à-porter, dello sport e dell’intelligenza artificiale.

Per fare questo oggi il designer Fashion Tech deve essere in grado di riflettere sul design della moda nell’ottica dell’economia circolare, nel segno della sostenibilità e della tracciabilità.

Per andare in questa direzione è quindi necessario pensare al capo d’abbigliamento tenendo in considerazione la provenienza e la durata dei materiali perché possano essere usati il più a lungo possibile e successivamente sottoposti a riciclo. È inoltre fondamentale esaminare ed applicare il modo migliore per costruire l’indumento in modo da facilitare la separazione di materiali e componenti.

In materia di transizione ecologica, alla base della responsabilità dei designer Fashion Tech c’è la scelta di “smart fabrics”, della loro origine e dei loro metodi di produzione per realizzare capi appositamente studiati per essere riutilizzati e reinventati a lungo imprimendo una svolta green all’intero settore della moda.

Man mano che passano gli anni, infatti, il rapporto tra moda, sport e tecnologia si fa sempre più stretto e il fashion-tech guadagna così sempre più terreno. Se fino a un decennio fa era ancora possibile immaginare di tenere slegato il settore Fashion da quello “Tech”, oggi le commistioni tra questi due mondi sono sempre più forti, tanto da influenzare lo sviluppo dell’intero settore della moda.

Il Master affronta il tema dell’intelligenza artificiale e della blockchain quale strumento impareggiabile per garantire trasparenza, tracciabilità ed efficienza nel mondo della moda. Questa tecnologia consente di identificare in maniera univoca ogni singolo elemento della supply chain e ricostruire a ritroso il “percorso” fatto prima di trasformarsi in un capo di abbigliamento.

Per queste ragioni il percorso formativo in Fashion Tech rappresenta uno strumento formativo per un’immediata collocazione professionale.

Grazie al Master gli studenti hanno l’opportunità di svolgere lo stage in aziende rinomate nel settore moda, sport e fabric, alcuni esempi: nel settore moda Loro Piana, Moncler, Missoni; nel settore sport Decathlon, Slam, Salewa, Champion, Colmar, Vibram, Santini, Alpina; nel settore fabric Radici Group, Taiana, Framis, Ripa. L’esperienza diretta e concreta nelle aziende permette ai futuri designer in Fashion Tech di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il percorso formativo e progettare prodotti innovativi, nel rispetto dell’economia circolare e della tracciabilità del prodotto, e in grado di rispondere alle nuove esigenze che il mercato del mondo tessile richiede.

Faculty



Faculty

Alba Cappellieri Direttore scientifico
Maurizia Botti Direttore tecnico

Testimonianze

Elisabetta Bianco

Il master “Fashion Tech” forma figure professionali in linea con il mercato odierno dello sportswear; gli ospiti coinvolti e gli argomenti trattati sono contemporanei, completi ed estremamente innovativi.

Susanna Garis

Arrivando da un percorso di fashion design e sartoria, ho trovato molto utile e creativo partecipare ai workshop tenuti dalle aziende, affrontando tematiche e problematiche sportive differenti per ogni progetto.

Leonardo Fumagalli

La cosa migliore del master sono i workshop dove i referenti sono professionisti del settore, che mettono a disposizione la loro conoscenza e offrono un’esperienza molto vicina al mondo lavorativo.

Didattica

Frequenza

La frequenza alle attività previste dal Master è obbligatoria per almeno il 75% delle ore.

Obiettivi Formativi

Il Master fornisce competenze nell’ambito:

  • della progettazione di prodotti all’insegna dello sportswear sia Active che Interactive e per un Lifestyle all’insegna del “green”
  • di tecnologie capaci di integrare l’estetica della moda con nuovi contenuti e nuove funzioni per una nuova interpretazione dell’abbigliamento contemporaneo, anche in funzione della AI.

Il Master forma designer capaci di lavorare nell’ambito della moda, dello sport e dell’urban, dove sono richieste anche competenze per scegliere e combinare materiali tecnici, adottare nuove tecnologie di produzione verso un’economia circolare all’insegna della sostenibilità, della sicurezza e della tracciabilità di prodotto.

Piano Didattico

Il designer Fashion Tech ha un ruolo determinante nella Moda e del Lifestyle perché ha la capacità di unire mondi finora lontani come quelli della moda prêt-à-porter, dello sport, del lavoro, dell’elettronica e dell’informatica.

Per fare questo deve saper scegliere con responsabilità i materiali e progettare i capi con l’obiettivo di imprimere una svolta green all’interno del settore moda.

Il Master in Fashion Tech rappresenta dunque uno strumento formativo per un’immediata collocazione professionale in linea con i tempi e le richieste delle aziende.

Il percorso formativo si articola in moduli teorici, workshop più il tirocinio.

Moduli Didattici

La didattica del Master è composta da 9 moduli suddivisi in lezioni teoriche, ricerca sui nuovi materiali e workshop progettuali.

 

LEZIONI TEORICHE 

Dall’active wear all’interaction design, dalla sostenibilità al lifestyle design, il master è centrato sul prodotto moda innovativo – con approfondimenti su tecniche produttive sostenibili, materiali e tecnologie innovative e le loro applicazioni attraverso casi studio di best practice.

Gli argomenti trattati negli approfondimenti teorici riguardano il mondo della creatività e della innovazione per il settore del fashion, in particolare:

  • Sportswear Design
  • Trend Forecasting
  • Wearables Design
  • Brand&Markets
  • New Technologies and New Materials

 

STRUMENTI PER IL PROGETTO

Le lezioni di strumenti sono dedicate alla grafica e alla modellazione digitale attraverso l’uso di software dedicati.

Il modulo di grafica si articola in 32 ore e ha l obiettivo di trasmettere conoscenze sull’uso dei linguaggi visivi e dei relativi strumenti  finalizzati alla rappresentazione del progetto. Il modulo si articolerà in lezioni dedicate alla grafica, attraverso l’uso di software quali Adobe Illustrator, Adobe Photoshop e Adobe Indesign, e lezioni di fotografia. Il modulo ha la funzione di trasferire agli studenti le competenze per sviluppare e raccontare attraverso il linguaggio visivo le proprie idee e i propri progetti in modo efficace

Il modulo di modellazione digitale prevede 40 ore dedicate all’insegnamento di strumenti di modellazione 3D. L’insegnamento ha come obiettivo quello di favorire la conoscenza dei software per la progettazione 3D nell’ambito del prodotto moda con particolare attenzione all’estetica e alle regole di rappresentazione foto realistica.

 

WOKSHOP PROGETTUALI 

I workshop sono attività didattiche dedicate allo sviluppo di progetti da parte degli studenti, svolti con la supervisione di professionisti del settore, dalla fase di briefing alla ricerca, dall’ideazione al disegno fino alla presentazione finale.

I workshop sono

  • FASHION TECH LIFESTYLE (2 settimane)
  • ACTIVEWEAR (2 settimane)
  • SPORTSWEAR (2 settimane)
  • PERFORMANCE SPORTSWEAR (2 settimane)
  • INTERACTIVE FASHION (3 settimane)

Durante i workshop gli studenti avranno la possibilità di sviluppare progetti sia di gruppo che individuali.

 

SVILUPPO DEL PORTFOLIO

Saper comunicare i propri progetti, capire cosa ne faciliti e migliori la comprensione è oggi fondamentale per presentarsi al mondo del lavoro. Il modulo di 40 ore ha come obiettivo quello di fornire competenze tecniche per la realizzazione di portfoli professionali e modalità di autopromozione agli studenti in uscita dal percorso formativo. L’output finale sarà una raccolta dei lavori realizzati durante il proprio percorso. Gli studenti saranno supportati con lezioni teoriche e revisioni con l’obiettivo di selezionare i lavori più importanti, editarli e raccontarli nella forma più efficace.

 

TIROCINIO

Il tirocinio rappresenta una delle esperienze più qualificanti del master. Il tirocinio curricolare di 425 ore consiste nella sperimentazione, in un contesto aziendale, delle competenze apprese durante le lezioni teoriche e i workshop progettuali, sulla base di un progetto formativo concordato collegialmente da POLI.design e dalla azienda ospitante.

 

ESAME FINALE 

L’esame finale consisterà nella presentazione e discussione dei progetti sviluppati durante l’intero corso del Master davanti alla commissione scientifica.

Titolo Rilasciato

Al termine del corso, al superamento dell’esame finale, verrà rilasciato il diploma di Master Universitario di I livello del Politecnico di Milano in Fashion Tech: From active to interactive fashion, sportswear and lifestyle design. Il Master rilascia 60 CFU equivalenti a 60 ECTS.

Sbocchi Occupazionali

Gli sbocchi professionali del Master in Fashion Tech riguardano le aree della RICERCA E SVILUPPO come:

  • Materials researcher
  • Technologies researcher
  • Textile researcher;

 

​e le aree dell’UFFICIO STILE come:

  • Sportswear designer
  • Streetwear designer
  • Workwear designer
  • Interactive designer
  • Accessory designer
  • Underwear designer
  • Beachwear designer

 

e le aree della PRODUZIONE come:

  • Tecnico dell’abbigliamento e della moda

Ammissione

Requisiti

Il Master Universitario è riservato a candidati in possesso del Diploma Universitario o Laurea V.O., Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Disegno Industriale, Architettura, Ingegneria e a candidati in possesso di titoli di studio considerati equipollenti. La Commissione si riserva di ammettere candidati in possesso dei suddetti titoli in discipline diverse da quelle sopra elencate, qualora il Master venisse ritenuto un valido completamento della formazione del candidato o delle competenze ed esperienze professionali da questi dimostrate. Per i candidati con titoli di studio conseguiti non in Italia, verranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi.

Scadenze

Per partecipare alle selezioni è necessario compilare online la domanda di selezione entro le seguenti scadenze:

  • Cittadini italiani/stranieri con titolo di studio conseguito in Italia entro il 17 marzo 2023,
  • Cittadini extra U.E. con titolo conseguito all’estero entro il 17 febbraio 2023.

Costo

Il costo del master è di € 11.000 (10.500 € costo del Master + 500 € tassa di iscrizione al Politecnico di Milano) ESENTE IVA ART. 10 DPR 633/72.

 


 

EARLY BIRD -10%
Invia la tua candidatura entro il 31 luglio 2022 per usufruire della riduzione EARLY BIRD del 10% da applicare sulla quota di iscrizione.

Deadline per l’invio del contratto sottoscritto e pagamento dell’acconto della quota di partecipazione: entro e non oltre il 15 agosto 2022.

Le selezioni avverranno in ordine cronologico rispetto alla data di ricezione della domanda, fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’iniziativa non è cumulabile con altre promozioni in corso.

Faculty

Edizione attuale

Faculty

Alba Cappellieri Direttore scientifico
Maurizia Botti Direttore tecnico

Partner

Edizione attuale

Partner

Edizioni passate

Partner

Partner
Chiudi