SMART Label

L’edizione 2019 conferma la vitalità del settore Ho.Re.Ca. e retail assegnando oltre 50 label.

Appuntamento a HOSTMilano 2019 per la mostra dei prodotti più smart e innovativi e per i 7 DESIGN TALK HOST 2019, i seminari di approfondimento per architetti ed esperti del settore

 

Parlare di ospitalità professionale significa trattare di innovazione: il settore è da sempre al passo con le evoluzioni tecnologiche in atto e costantemente sintonizzato sui trend di mercato e i bisogni dell’utente.

I risultati di SMART Label 2019, l’iniziativa promossa da HOSTMilano e POLI.design, fotografano e confermano questa situazione premiando oltre 60 aziende iscritte a HOSTMilano 2019, la manifestazione leader mondiale in ambito Ho.Re.Ca. foodservice, retail, GDO e hotellerie, in programma dal 18 al 22 ottobre 2019 a Rho Fiera Milano.

Sono in particolare 56 le aziende premiate con la SMART Label, selezionate su tre categorie differenti.

Ad aggiudicarsi il riconoscimento speciale per Innovation SMART Label, dedicato ai prodotti con un elevato contenuto di innovazione, le aziende ATA, Euroengel srl. CastelMAC S.P.A., Ifi S.p.A., NSF International e  StableTable Scandinavia AB.

Assegnati invece tre riconoscimenti per Green SMART Label, il premio per i prodotti con elevato contenuto di innovazione e caratteristiche distintive rispetto al trend del settore in riferimento a risparmio energetico, compatibilità ambientale ed ecosostenibilità, a de Jong DUKE, ECODYGER SRL SOCIETA' BENEFIT, LSA International.

Sono infine 47 i prodotti che si sono aggiudicati il riconoscimento SMART Label grazie alla realizzazione di prodotti capaci di determinare significative evoluzioni nei settori di riferimento della propria azienda: Alto-Shaam, Angelo Po Grandi Cucine Spa, Beanscorp Co., Ltd (T/A CAFFLANO), Bravo Spa, BURLODGE SRL, Calligaris SPA, Cellografica Gerosa Spa, Churchill China, COMENDA ALI GROUP SRL, CONTRAL SRL, DaloLindén AB, Dishcovery srl, Duvall Espresso, Eggcting Products, Electrolux Professional Spa, Epta, ETC GROUP S.r.l., Eureka - Conti Valerio Srl, EVCO SpA, GASTRO PRODUCTION s.r.o., Gastros Switzerland AG, Iberital, Klarco S.r.l., KRUPPS SRL, La Marzocco S.r.l., MC FORNI, Moretti Forni Spa, NEXT COOKING GENERATION SRL, NEXTIS4US, Pengo SpA, QUALITYFRY, Rancilio Group S.p.A con socio unico, RATIONAL Italia srl, RCR Cristalleria Italiana spa, Rieber GmbH & Co. KG, ScanBox, Schneider GmbH, SCOLARO PARASOL, Smeg Spa, SOFINOR SAS, Spinoco Czech Republic, a. s., Stronghold Technology, Tech Life, tecnobeverage srl, UNOX s.p.a., Zerica srl e ZUMMO.

Si aggiungono ai sopracitati riconoscimenti, 5 SMART Label: Menzioni Speciali by Iginio Massari, alle aziende: Blupura, Bevco, Kukki, Tea quiero e Fabbri.

Il grande successo di SMART Label 2019 ha infatti registrato ben 217 candidature, che, come ci racconta Gillian Crampton Smith, giudice di questa nuova edizione, “hanno presentato da prodotti per grandi operazioni a dispositivi destinati alle piccole imprese e ai produttori artigianali. Molti di questi prevedono l’utilizzo di smartphone o tablet per l'interfaccia utente, consentendo il controllo su attività più complesse e l'aggiornamento da remoto di funzioni operative e di controllo. Altri invece sono capaci di collegarsi direttamente a un team di assistenza remoto per la prevenzione e la diagnostica”.

Una proposta ampia che conferma il successo dell’iniziativa e soprattutto la continua innovazione del mercato.

“Sullo sfondo della Terza Rivoluzione Industriale, la convergenza tra Internet e l'industria manifatturiera sta rivelando l'inesorabile tendenza, che è emersa nel SMART LABEL AWARD 2019. Concentrarsi sul settore dell'ospitalità, caratterizzato da una fusione di tecnologie, sta mostrando un enorme potenziale di innovazione”, ci commenta il Vice Direttore del Design Intelligence Award committee office Fayun Zhu.

A valutare le proposte, una giuria internazionale di esperti composta da Matteo O. Ingaramo, Direttore Generale di POLI.design, Francesco Zurlo, Vice Preside della Scuola del Design del Politecnico di Milano, Venanzio Arquilla, Professore Associato presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano, Fayun Zhu, Vice Direttore del Design Intelligence Award committee office della China Academy of Art, Gillian Crampton Smith, Professore Onorario presso l'University of Applied Sciences di Potsdam, Shujoy Chakraborty, Direttore del Master in Spatial Design e Coordinatore Scientifico del settore Design de Meios Interativos (DMI) presso l'Università di Madeira (UMa) e il Maestro Iginio Massari, considerato uno dei migliori pasticceri dei nostri tempi.

Shujoy Chakraborty ci riassume alcune tendenze di questa edizione: “Il caffè sembra essere uno dei temi principali, forse perché sta subendo una grande trasformazione, passando da esperienza come bevanda a esperienza di innovazione tecnologica. I produttori stanno implementando l'IoT per offrire precisione e personalizzazione anche ai rituali della birra e per demistificare la chimica della bevanda.

Oltre al caffè, l'integrazione dell'IoT in tutti gli elettrodomestici di categoria per la manutenzione e avere un maggiore controllo del processo di preparazione degli alimenti è un indicatore della trasformazione della cucina professionale in un ambiente ricco di tecnologia. I professionisti della ristorazione diventeranno sempre più un punto di incontro tra gastronomia di alta qualità e tecnologie interattive di prossima generazione”.

I prodotti destinatari delle targhe Innovation SMART Label, Green SMART Label e SMART Label saranno inseriti nel catalogo Smart Label Index ed esposti a HOSTMilano 2019, dove una mostra dedicata darà ulteriore visibilità alle soluzioni premiate.

Un appuntamento che si arricchisce con i seminari 7 DESIGN TALK, una serie di appuntamenti che consentiranno ad architetti ed esperti del settore di confrontarsi su temi attuali, mirati a fornire un approccio innovativo e user-centred con contenuti di carattere applicativo utili alla pratica della professione.

Organizzate da HOST e POLI.design, i 7 seminari offriranno nuovi spunti per soluzioni innovative, strumenti derivanti da analisi di big data, nuovi scenari urbani e implementazione di nuove tecnologie

Appuntamento dunque il 18 ottobre per l’inaugurazione di HOSTMilano 2019.

Maggiori informazioni sono disponibili alle pagine:

www.polidesign.net/smartlabel2019

www.host.fieramilano.it

 


 

SMART Label - Host Innovation Award
TORNA IL RICONOSCIMENTO DI HOST – FIERA MILANO E POLI.design DEDICATO AI PRODOTTI E ALLE AZIENDE PIÙ INNOVATIVE DEL SETTORE HO.RE.CA. E RETAIL PRESENTI A HOST MILANO 2019
 
OLTRE 150 I PREMI E 20 I RICONOSCIMENTI SPECIALI ASSEGNATI NELLE ULTIME TRE EDIZIONI 
 
Deadline presentazione candidature: 29 aprile 2019 31 maggio 2019
 
 
 
 
Una maniglia domotica che accoglie l'ospite, stupendolo al suo arrivo, con funzioni ben riconoscibili, personalizzabili e tecnologicamente avanzate, caratterizzandosi come interfaccia fisica e cognitiva. Tavoli creati per rivoluzionare l’attività̀ dell’impiattamento, anche nelle cucine stellate. Minibar a sospensione tra i più sottili al mondo. Smart decanter che aumentano profumi ed aroma utilizzando tecnologie rivoluzionarie. Capsule di caffè di nuova concezione a barriera d'ossigeno, fatte per mantenere le proprietà organolettiche del caffè, personalizzabili e compatibili con i brand più diffusi. E poi ancora sistemi di stampa per alimenti Plug & Play universali che consentono la produzione personalizzata e creativa di alimenti. Sono solo alcune delle soluzioni “intelligenti” espresse dal mondo delle imprese dell’ospitalità̀ che hanno ricevuto negli anni la SMART Label, il riconoscimento dedicato all’innovazione nell’ambito dell’ospitalità professionale promosso da Host - Fiera Milano, in collaborazione con POLI.design e patrocinato da ADI, Associazione per il Disegno Industriale. Un premio che torna con una nuova edizione rivolta a tutte le aziende iscritte a HostMilano 2019, manifestazione leader mondiale nel settore hotellerie, che presenterà le ultime novità in termini di equipment, materie prime, attrezzature e semilavorati da venerdì 18 a martedì 22 ottobre 2019 a Fiera Milano, Rho.
 
HostMilano è diventato infatti un imperdibile appuntamento biennale per scoprire cosa può servire ad un locale di successo: dalle materie prime ai semilavorati, dai macchinari alle attrezzature, dagli arredi alla tavola. Assicurando al contempo uno sguardo approfondito sui trend futuri. Ed è proprio la capacità di cogliere i trend futuri che viene premiata con SMART Label, un premio che evidenza e conferma l’estrema vitalità di un settore capace di rinnovarsi continuamente, migliorando e personalizzando costantemente la propria offerta. 497 candidature raccolte nelle ultime tre edizioni, 156 aziende premiate con la SMART Label e oltre 20 riconoscimenti speciali le Innovation SMART Label – ad altrettanti prodotti capaci di determinare significative evoluzioni nei settori di riferimento della propria azienda.  
 
“I numeri di SMART Label indicano quanto questo premio sia diventato un punto di riferimento per individuare le migliori soluzioni e prodotti ‘intelligenti’ frutto di elaborazioni scientifiche, tecnologiche e produttive avanzate con apprezzabili vantaggi per l’aumento della qualità della vita” – afferma Matteo Ingaramo, Direttore di POLI.design “Ritengo che riconoscimenti come questo, che nascono da una profonda collaborazione tra istituzioni come POLI.design e Fiera Milano, siano fondamentali per incentivare e valorizzare idee innovative capaci di impiegare la tecnologia in modo avanzato e utile, coinvolgendo l’apprezzamento degli utenti e della società. Si tratta di una visione positiva che pone questa iniziativa ai vertici dell’offerta tecnologica e commerciale nel settore dell’ospitalità su scala mondiale”.
 
 
SMART Label nel 2019 prevede tre categorie di premi: Smart Label per i prodotti con contenuto innovativo caratterizzante, Innovation Smart Label per i prodotti con un elevato contenuto di innovazione, che propongano rottura e superamento di trend consolidati del settore e Green Smart Label per i prodotti con elevato contenuto di innovazione e caratteristiche distintive rispetto al trend del settore in riferimento a risparmio energetico, compatibilità ambientale ed ecosostenibilità. Confermata anche la presenza di due tipologie di Menzioni Speciali, a riceverle quei prodotti che si distingueranno per l’applicazione di nuovi materiali che contribuiscano al risparmio energetico o al recupero dell’energia o per l’introduzione di connessioni digitali tra prodotti diversi in un’ottica Internet of Things, volte al miglioramento dell’interazione e dell’uso dei singoli prodotti. I progetti premiati otterranno la “Label”, una vera e propria targa distintiva che li metterà in risalto nell’ambito di Host 2019 e di tutte le eventuali occasioni di promozione future, ed entreranno a far parte dell’Index degli “Smart Products” presenti a Host Milano 2019, dove una mostra dedicata e un percorso espositivo appositamente pensato daranno ulteriore visibilità a queste proposte SMART e innovative.
 
Modalità di partecipazione e svolgimento 
Fino al 29 aprile 2019 31 maggio 2019, le aziende registrate a Host Milano 2019 potranno inviare la candidatura di un proprio prodotto o progetto in fase di realizzazione, secondo le modalità indicate sul sito www.polidesign.net, attraverso un apposito template digitale (non saranno accettate altre forme di candidatura). Ciascuna azienda potrà presentare una sola domanda di partecipazione. 
Sui siti www.host.fieramilano.it e www.polidesign.net è disponibile il regolamento completo.
 
 
 
Commissione e criteri di valutazione
La Commissione sarà composta da 5 membri, selezionati tra docenti, professionisti ed esperti internazionali, di comprovata esperienza o qualificazione nell’ambito del Design, dell’ospitalità e del risparmio energetico. La Commissione valuterà i prodotti/sevizi/progetti candidati sulla base dei seguenti elementi fondamentali: l’efficienza delle funzioni del prodotto o del servizio, l’efficacia delle prestazioni del prodotto o della fruibilità del servizio, l’innovatività delle modalità di fruizione e delle tecnologie, e i vantaggi per l’utenza.
 
 
 
 
Smart Label 
Promosso da Host - Fiera Milano e POLI.design
Deadline presentazione candidature: 29 aprile 2019
 
Modalità di partecipazione e informazioni: www.polidesign.net www.host.fieramilano.it 
E’ possibile consultare gli Smart Label Index ai seguenti link 
 
 
Press Contacts
Ufficio Comunicazione POLI.design
Tel. (+39) 0223997201 
 
Ufficio Stampa Fiera Milano
Rosy Mazzanti – Simone Zavettieri
Tel. +39 02.4997.7457 e-mail press.host@fieramilano.it
Flaviana Facchini Relazioni Pubbliche
Mob. +39 3396401271 e-mail flavianafacchini@gmail.com
 
 
SOCI
PARTNER
SOCIAL